giovedì 25 maggio 2017

È MORTO L'ASTROFISICO GIOVANNI BIGNAMI

L’astrofisico e divulgatore scientifico Giovanni Bignami è morto a causa di un malore mentre si trovava a Madrid, in Spagna. Aveva 73 anni. 
Gravità Zero lo aveva intervistato tempo fa sul fenomeno delle pseudoscienze televisive.
Bignami era nato a Desio il 10 aprile 1944 ed era sposato con l’astrofisica Patrizia Caraveo. Si era laureato in Fisica nel 1968 all’Università di Milano nello storico gruppo di Giuseppe Occhialini. 
nel suo ufficio di fronte alla copertina di Wired che lo ritrasse in prima pagina 
Il Prof. Bignami è stato (primo italiano) Direttore del Centre d’Etude Spatiale des Rayonnements, Toulouse, uno dei principali centri di ricerca spaziale di Francia. E' stato Presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana. Membro dell’Accademia dei Lincei (dal 1997), dell’Académie des Sciences di Francia (dal 2009), della Academia Europea, della International Academy of Astronautics, della European Academy of Sciences, dell Accademie de l’Air et de l’Espace di Toulouse. Nel luglio 2010, dopo una selezione mondiale, fu nominato (primo italiano in 50 anni), Presidente del COSPAR, il Comitato Mondiale per la Ricerca Spaziale, attivo dal 1958 e che attualmente conta 44 Paesi Membri. Qui il curriculum completo e le sue attività come divulgatore scientifico.

Nessun commento:

Posta un commento