mercoledì 10 ottobre 2012

Premio Nobel per la Chimica 2012 agli statunitensi Lefkowitz e Kobilka

Sono gli americani Robert J. Lefkowitz e Brian K. Kobilka a ricevere il Premio Nobel per la Chimica 2012 per gli studi condotti sui recettori cellulari accoppiati alla proteina G.
I recettori accoppiati alla proteina G sono una famiglia di recettori biologici molto ampia. Pensiamo che circa la metà di tutti i medicinali agiscono su questi recettori, perciò conoscere il loro funzionamento aiuta a sviluppare farmaci migliori.
 Lefkowitz è nato nel 1943 a New York e attualmente insegna nella Duke University. Laureato alla Columbia University nel 1966
Kobilka è nato nel 1955 a Little Falls (Minnesota) e insegna fisiologia cellulare nell'Università di Stanford. È co-fondatore della ConfometRx, compagnia biotecnologica specializzata proprio sui ricettori accoppiati alle proteina G. 
Fonte:   www.nobelprize.org

Nessun commento:

Posta un commento